Corrispondenza dalla PM 156

  • Lettere, cartoline, biglietti erano l'unico collegamento tra i soldati e le famiglie. Attraverso questi scritti ritroviamo sentimenti ed emozioni che rappresentano il nostro Paese in quei duri anni

  • Nel caso siate in possesso di scritti e vogliate condividerli per mantenere vivo il ricordo dei vostri cari, vi invitiamo  a contattare il Comitato Divisione Vicenza al seguente indirizzo: info@divisionevicenza.it


Nelle ricerche relative ai combattenti della Divisione Vicenza abbiamo reperito numerosa corrispondenza, sia da Cartoline in franchigia che da Biglietti Postali o lettere generiche, proveniente dagli archivi dei famigliari, collezioni private ed in alcuni casi da acquisti su piattaforme commerciali on-line. Ne presentiamo una parte di quelle conservate nell’ archivio, rimandando comunque alle STORIE nel sito ove in molti casi le famiglie dei soldati hanno pubblicato numerose corrispondenze. Molte lettere sono pure riportate in pubblicazioni le quali sono elencate nella BIBLIOGRAFIA.

E’ d’obbligo ricordare che siamo disponibili ad acquisire, anche acquistando se necessario, corrispondenze di Posta Militare 156 e documentazione relativa alla Divisione Vicenza, in modo da poter conservare al meglio la memoria dei loro Soldati.


LA POSTA MILITARE 156

DISLOCAZIONI UFFICIO POSTALE:

Inizia l’attività il 10.04.1942 a Brescia Il 30.9.1942 inizia il trasferimento per il fronte est

Dal 10.10.1942 si installa a Kupiansk (Ucraina), dal 23.12.1942 si trasferisce a Rossosh (URSS ora Russia), dal 27.12.1942 si stabilisce a Podgornoe (URSS ora Russia), sciolto per eventi bellici il 17.1.1943.

NUCLEO STACCATO

Aperto il 30.91942 a Brescia per il disbrigo delle incombenze dovute al trasferimento dei reparti in Russia. Chiuso l’8.10.1942. Riaperto il 16.11.1942 alla stazione ferroviaria di Kupiansk per effettuare il servizio postale nelle tradotte celeri e scambio dispacci con l’Ufficio P.M. 102. Chiuso il 22.11.1942

testi di Mario Bonacina


  • 1a Cartolina in franchigia spedita il 4 novembre 1918 dall’Ufficio del Comandate del 277° Reggimento

    (Fondo MdP – da e-bay)

  • 1b

  • 2a Cartolina in franchigia non viaggiata – NATALE 1942 XXI – FRONTE EST

    è l’invito alla cena di Natale degli Ufficiali del Comando del 278° Reggimento

    tra i nomi si citano i vini delle cantine del Ten.Col.  Ezio LEONARDUZZI,

    e i vini  della riserva del Magg. Giovanni FUSINI

    Si riconoscono le firme:

    Del Colonnello Comandante il 278° Reggimento Gaetano Romeres

    Del Ten.Col Ezio Leonarduzzi

    Del Maggiore Italo LEONI 

    Del Cap. Luciano BERRA  

  • 2b

  • 3a -

    cartolina in franchigia -  Kupiansk 28.11.1942 P.M. 156   “ieri sono partito da Starobielsk e domani parto per il Fronte Russo”

    Cartolina in franchigia scritta da un Geniere (non si rileva il nome)

    CLVI Battaglione Misto Genio – 156 Compagnia Artieri

    (Collezione I.Cati)

  • 3b

  • 4a -

    Biglietto espresso scritto da Bologna l’1.4.1943 al Caporale Salvatore MARTIGNANI,

    1. 2.12.1922 (da Bologna) dalla sorella.

    Il Biglietto viene restituito AL MITTENTE in quanto il Caporale in forza al II Battaglione del 277° Reggimento, 8ª Compagnia (Armi di accompagnamento) risultava irreperibile in quanto dichiarato Disperso il 31.1.1943 in località non nota

    (Fondo MdP- da E-Bay)

  • 5 -

    cartolina in franchigia - 9.1.1943 P.M. 156    “Infiniti saluti dal tuo caro fratello Rodolfo”

    Fante Rodolfo BROVELLI, cl.8.8.1914 di Milano

    277° Rgt. – III Btg.  - 10ᵃ Cp.

    deceduto in prigionia il 31.3.1943 nel  Campo 67 – Bostianovka - Басьяновский

    (Collezione I.Cati)

  • 6 -

    cartolina in franchigia  - 29.12.1942 P.M. 156  “Il Natale lo abbiamo trascorso abbastanza bene, chissà quando il nostro povero battaglione che da tre mesi sta girovagando per tutta la Russia riuscirà un po’ a riposare !”

    Ten. poi Cap. Cpl.   Angelo MUNFORTI cl. 30.5.1912 (da Milano)

    277° Rgt. – III Btg.  -12ª Compagnia Armi d'accompagnamento (mitragliatrici e mortai da 45)

    MAVM alla memoria

    (cartolina proprietà della Famiglia)

  • 7 -

    cartolina in franchigia  30.12.1942 P.M. 156  “tanta cordialità. Leonardo”

    S.Ten. Medico Leonardo ROSA cl.26.2.1916 (da Roccabernarda – Crotone)

    277° Rgt. – III Btg.  –  11ª Compagnia fucilieri

    Disperso il 31.1.43 in località non nota

    (Fondo MdP – da Delcampe)

  • 8a -

    cartolina in franchigia  del 13.8.1942 inviata al

    Caporale Sebastiano TORRISI, cl. 15.4.1914 (da Acireale Catania)

    277° Rgt. – II Btg.  - 8ª Compagnia Armi d'accompagnamento

    Deceduto in prigionia in data 11.3.1943 all’ Ospedale 2889 di Kameskovo - Камешково

    (Fondo MdP – da Delcampe)

  • 8b

    • 9a -

      cartolina in franchigia - 28 novembre 1942 P.M. 156 –  “mio caro babbo avrai saputo che sono a Starobielsk per servizio comandato dalla Divisione … finora tutto calmo all’orizzonte …”

      S.Ten. Ricciotti BIROLLA (da Trieste)

      277° Rgt. – II Btg.    (non si possiedono altri dati personali)

      (Fondo MdP- da E-Bay)

    • 9b -

    • 10

      cartolina in franchigia -  10.12.1942  P.M. 156 “tutto bene spero presto arrivare molti cari auguri. Coraggio ! “

      Sergente Maggiore Vittorio DE CUPERTINIS, 278° Reggimento di Fanteria

      Disperso in data 31.1.1943 in località non nota

      (Fondo MdP -da Del Campe)

    • 10b

    • 11a -

      cartolina in franchigia – 14.2.1943 XXI P.M. 156  “ non pensare almio ritardo per la posta ma ora riprendo come prima. Ho cambiato posto, mi trovo bene. Non  ti posso dar altre novità, fa sempre silenzio…”

      Cartolina inviata dopo la ritirata dal Cap. Claudio FERRARI  

      Compagnia Comando del 277° Reggimento

       (collezione E. Bonarretti)

    • 11b

    • 12-

      Lettera inviata il 30 novembre 1942 alla moglie Ada “mia cara Ada …fra un paio di giorni partiremo da qui, la mia slitta è pronta, l’ho provata proprio ieri ed era una meraviglia. Il cavallo è di Prestifilippo."

      Mittente il S.Ten. Cpl.Enrico LUZZATTI – Comando del 278° Reggimento

      (viene citato il Ten.Michele PRESTIFILIPPO, deceduto il 31.1.1943 in prigionia località non nota)

      (Fondo MdP- da E-Bay)

    • 12b

    • 13 -

      cartolina in franchigia –  P.M. 156  verificata dalla Censura il 5 febbraio 1943  (quando il soldato era già disperso) “scrivimi spesso ma è sempre uguale, perché la posta  qua non si sa quando arriva ne quando parte”

      scritta dal C.le Magg. Guido LIMONTA,  278° Rgt. - Compagnia mortai da 81

      Disperso il 31.1.1943 in località' non nota

      (cartolina proprietà della Famiglia)

    • 14 -

      cartolina in franchigia – 1.1.1943   P.M. 156 

      scritta dal Fante Sirio SINTONI

      278° Rgt. - Compagnia Cannoni 47/32 – IV Plotone, rientrato vivo dopo la ritirata.

      Sirio  Sintoni  è Autore del libro I TOPI DELLA STEPPA- Fronte russo 1943-’43, Grafiche GMP S.n.c., Forlì, 2009

      (cartolina proprietà della Famiglia)

    • 15 -

      cartolina in franchigia – 25.11.1942   P.M. 156  “auguri a tutti i tuoi coscritti e a te imboscato !”

      scritta dal Fante Paolo TROLETTI,  

      278° Rgt. - c.c.r (Compagnia Comando di Reggimento) - Aiutante di Sanità

      Rientrato vivo dopo la Prigionia il 15 novembre 1945 dal Campo n° 26 di Ciuamà ‐Чуама -  

      (cartolina proprietà della Famiglia)

    • 16 -

      cartolina in franchigia – 26.12.1942   P.M. 156   “anche se con qualche giorno di ritardo spero vi giungano graditi gli auguri Buon Anno”

      scritta dal Fante Alessandro (Dino)  

      I Btg. - 277° Rgt. -  Compagnia Comando - incarico telefonista.

      Deceduto il 31.3.43 in Prigionia, campo 56 – Uciostoj   (Uciostoje,  Хоботово)

      (collezione S. Pasqualato)

    • 17  -

      cartolina in franchigia – 15.10.1942   P.M. 156   “ .. io qui per ora non posso lamentarmi la mia salute è ottima come spero sia sempre la vostra..”

      scritta dal Fante Renzo MOSCONI (ex.aviere) 

      278° Reggimento – I Battaglione - 3ª Compagnia

      Deceduto in prigionia il 18.4.1943 presso il Campo 188 – di Tambov - Тамбов

      (cartolina proprietà della Famiglia)

      • 18a-

        cartolina in franchigia – 7.12.1942   P.M. 156   “ …la mia salute è ottima…il giorno di arrivo al fronte non lo so ma credo ancora 8 o 6 giorni. Qua è da quindici giorni che nevica sempre di continuo…”

        scritta dal Fante Antonio TIRONI NECCHIO  

        278°- I Btg - 4ª Cp – Armi di Accompagnamento Mitraglieri

        Deceduto il 30.6.43 in prigionia nel campo 3655 di Arsk – Арск 

        Il suo piastrino è stato ritrovato a Ssaprina - Саприно

        (cartolina proprietà della Famiglia)

      • 18b-

      • 19a -

        cartolina in franchigia – 8.1.1943   P.M. 156    “ Qui nessuna novità degna di nota ….”

        Ultima cartolina scritta dal C.le Geniere Radiotelegrafista Danilo DUGONI 

        CLVI Battaglione Misto Genio

        256ª Compagnia mista collegamenti - Genio Telegrafisti e Radiotelegrafisti (Marconisti)

        Disperso il 23.1.1943 in località non nota

        (cartolina proprietà della Famiglia)

      • 19b -

      • 20a

        cartolina in franchigia – 7.11.1942   P.M. 156    “ …Caro Padre, adesso comincia a far freddo, bevi anche per me  ..”

        scritta dal Fante Eliseo GALLO, 277° Reggimento - I Battaglione – 1ª Compagnia  

        Disperso il 31.1.1943 in località' non nota

        (cartolina proprietà della Famiglia

      • 20b

      • 21a -

        Biglietto postale – 15.3.1942 P.M. 156 “ …dato che la nostra partenza è imminente ed io non posso avere il permesso per venire a casa, vieni tu mercoledì col treno che arriva a Cervignano … non è detta l’ultima parola che io parta, ma in ogni modo è meglio che tu venga.”

        Scritto dal Sergente Ermenegildo (Gildo) ZORZET  

        277° Rgt. - Compagnia Comando di Reggimento, Disperso il 31.1.1943 in località non nota

        (Fondo MdP- da E-Bay)

      • 21b -

      • 22a -

        cartolina in franchigia – 18.12.1942   P.M. 156    “Fronte del Don- Auguro a Voi e Vostra Famiglia un Buon Natale e Capodanno”

        Scritto dal Sergente Ermenegildo (Gildo) ZORZET 

        277° Rgt. - Compagnia Comando di Reggimento, Disperso il 31.1.1943 in località non nota

        (Fondo MdP- da E-Bay)

      • 22b -

      • 23 -

        Lettera marzo 1943 inviata al Campo Contumaciale di Postumia dal  Centro Mobilitazione del 277° Fanteria Vicenza presso il Deposito del 25° Reggimento di Fanteria Bergamo (Cervignano del Friuli) al Capitano Valentino HUSU Comandante della Compagnia Cannoni di accompagnamento da 47/32 del 277° Fanteria, rimpatriato dalla Russia per malattia il 23.1.1943

        (Fondo MdP)

        • 24a -

          cartolina in franchigia – 10.5.1942   P.M. 156   “domani spero di far rientrare le due Compagnie da Chiari a Brescia e così meglio coordinare l’attività di tali importanti reparti che vedo sono in crisi.”

          scritta dal Ten.Col. Giulio Cesare SALVI Comandante del 277° Reggimento di Fanteria al Capitano Valentino HUSU presso il centro addestramento del Reggimento a Riva del Garda (TN)

          (Fondo MdP)

        • 24b

        • 25a -

          cartolina in franchigia – 5.11.1942   P.M. 156    “mi conforta per i consigli ed anche perché mi ha scritto dalla Madre Patria”

          Cartolina in franchigia scritta dal Caporale (autista) Ernesto PINTO.

          278° Reggimento – Comando del II Battaglione, disperso il 31.1.1943 in località' non nota

          (Collezione I.Cati)

        • 25b -

        • 26a -

          cartolina in franchigia – Bergamo 12.8.1942   P.M. 156    “ancora mi trovo qui, nessuna novità fino a oggi, state tranquilli”

          scritta dal Fante (Aviere trasferito in Fanteria) Francesco IANNACI,

          278° - I Battaglione, 1ª Compagnia, Disperso il 1.2.1943 in località' non nota

          (cartolina proprietà della Famiglia)

          famiglia

        • 26b

        • 27 a

          lettera – 19.12.1942  P.M. 156    “ Ora incomincia la vera naia! Ove ci troviamo ora siamo non tanto lontani dal fronte del Don, si tratta di pochi Km ma per ora posso dirvi niente dato che sono appena arrivato.”

          scritta dal Geniere Artiere Ferruccio GATTI di Milano

          CLVI Battaglione Misto Genio – 156ª Compagnia Genio Artieri

          Disperso il 23.1.1943 in località non nota

          (Collezione S. Rimoldi)

        • 27 b

        • 28 a

          Biglietto postale  – 4.12.42  P.M. 156  “mi dispiace cara moglie, ma non puoi capire come siamo messi, non si sà più cosa si è, o cristiani, o frati così si prega sempre il signore che andasse bene, capirai si sta passando un periodo molto brutto. Bacia la piccola, mamma eppoi tutti. Prega il Signore che mi assista sempre “

          Scritto dal Caporale Mitragliere Otello GUALDONI di Jesi (AN)

          CLVI Battaglione Mitraglieri – 2ᵃ Compagnia

          Deceduto in prigionia il 31.1.1943 presso il Campo 67 di Bostianovka - Басьяновский

          (Collezione S. Rimoldi)

        • 28 b

        • 29 a

          cartolina in franchigia – Kracovia 7.10.1942   P.M. 156    “caro Angelo, ti giungano i miei più sentiti saluti, il tuo amico Giovanni”

          scritta dal Caporalmaggiore Giovanni ROBUSTI di Piadena (CR)

          278° Reggimento – Compagnia Comando di Reggimento

          Disperso il 9.1.1943 in località non nota

          (Collezione S. Rimoldi)

        • 29 b

          • 30 a

            Biglietto postale per le Forze Armate – 12.8.1942   P.M. 156    “ lo sai che il la classe del 15 e il 14 che stava nella aeronautica, e che poi ciano messo in teritoriale, aivisto ora dove ciano messo, così ..”

            Scritto dal Caporalmaggiore Pietro GLEREAN di San Vito al Tagliamento (VE)

            277° Reggimento – Compagnia Cannoni 47/32 Reggimentale

            Disperso il 6.1.1943 in località non nota

            (Collezione S. Rimoldi)

             

          • 30 b

          • 31 a

            Cartolina in franchigia - 9.1.1943 P.M. 156    “la mia vita sempre uguale”

            Scritta dal Fante Vincenzo GUSSAGO di Brescia

            277° Reggimento – I Battaglione – 3ª Compagnia

            Disperso il 28.2.1943 in prigionia in località non nota

            (Collezione M. Rossignoli)

          • 31 b

          • 32 a

            Cartolina in franchigia –  Zona operazioni 1.1.1943 P.M. 156  - Verificata per Censura il 5.2.1943  “sono in linea sul Don, fianco a fianco con i valorosi Alpini; i Russi hanno invano attaccatole nostre posizioni, hanno avuto una dura lezione. Il morale è alto e ne abbiamo da vendere per quelli anche rimasti a casa”

            Scritta a Bologna dal Fante Adriano BECHERUCCI 

            278° Reggimento – CCR – Compagnia Comando di Reggimento

            Non vi sono notizie sulla sorte del mittente

            (Collezione M. Rossignoli)

          • 32 b

          • 33 a

            Cartolina in franchigia –   22.9.1942 P.M. 156    “sento che è giunta l’ora. La settimana prossima a quanto ci dicono sarebbe la settimana decisiva. Io sono tranquillo e nulla mi spaventa”

            Scritta dal Sergente Mitragliere Egidio PASQUINI di Ancona

            CLVI Battaglione Mitraglieri – Plotone Comando

            Disperso il 31.1.1943 in località non nota

            (Collezione M. Rossignoli)

          • 33 b

          • 34 a

            Cartolina in franchigia –   Brescia 22.7.1942 P.M. 156 “poiché quanto prima, probabilmente nella seconda quindicina di agosto andrò a fare la personale conoscenza con le zanzare del Donez, del Don, mi sarebbe assai utile una potente zanzariera ..”

            Scritta a Parabiago (MI) da un solato del di cui non si riesce a decifrare i dati

            Comando della Divisione di Fanteria Vicenza – Ufficio del Personale e Segreteria

            (Collezione S. Rimoldi)

          • 34 b

          • 35 a

            Cartolina in franchigia –   Brescia 20.11.1942 XXI P.M. 156 “Come già sai da più di un mese mi trovo in Russia alle dipendenze di un’armata Tedesca. Da tre giorni sta nevicando quasi di continuo, intorno a noi non si vede che neve. Però ancora il freddo si sopporta molto bene. Di salute benone. Scrivi spesso che mi farai molto piacere.

            Scritta dal Sottotenente Ugo CANGI di Firenze

            277° Reggimento, I Battaglione, 4ª Compagnia armi di accompagnamento – Mitragliere

            Disperso il 31.1.1943 in località non nota

            (Collezione S. Rimoldi)

          • 35 b

          • 36  

            Busta della Lettera del 28.11.1942 P.M. 156  “Verificata per Censura il 9.12.1942”

            Scritta dal Caporale Gaetano RIVA di Bologna alla famiglia

            277° Reggimento – C.C.R.  Compagnia Comando di Reggimento

            Disperso il 31.1.1943 in località non nota

            (Collezione M. Rossignoli)

          • 37  

            Busta della Lettera del 27.12.1942 P.M. 156   

            Scritta dal Fante Carmelo ALTINI di Castelvetrano (Trapani) alla famiglia

            277° Reggimento – I Battaglione – 2ª Compagnia

            Disperso il 31.12.1942 in località non nota

            (Collezione M. Rossignoli)

            • 36  

              Busta della Lettera del 28.11.1942 P.M. 156  “Verificata per Censura il 9.12.1942”

              Scritta dal Caporale Gaetano RIVA di Bologna alla famiglia

              277° Reggimento – C.C.R.  Compagnia Comando di Reggimento

              Disperso il 31.1.1943 in località non nota

              (Collezione M. Rossignoli)

            • 37  

              Busta della Lettera del 27.12.1942 P.M. 156   

              Scritta dal Fante Carmelo ALTINI di Castelvetrano (Trapani) alla famiglia

              277° Reggimento – I Battaglione – 2ª Compagnia

              Disperso il 31.12.1942 in località non nota

              (Collezione M. Rossignoli)

            • 38 a

              Cartolina in franchigia – Oggiono 4.17.1942 a P.M. 156 “saluti a tutti i nostri amici, ciao”

              Scritta dal Fante Alfio TOMASELLO di Biancavilla (CA), mentre era al corso Marconisti presso l’8° Reggimento di Fanteria al proprio amico Antonino GRANCAGNOLO di Acireale (CA) in forza al I Battaglione, 3ᵃ Compagnia del 278° Reggimento.

              Alfio Tomasello dopo il corso sarebbe stato assegnato al 278°Reggimento della Vicenza.  

              Alfio e Antonino, siciliani ed amici, risultano entrambi dispersi il 31.1.1943 in località non nota

              (Fondo MdP - da Del Campe)

            • 38 b

            • 39 a

              Cartolina in franchigia –   3.10.1942 – XX - In viaggio ore 16 - P.M. 156  “mentre sto varcando il nostro confine, il mio grande ed amoroso pensiero vi sia di conforto nell’attesa del mio ritorno”

              Scritta dal Caporalmaggiore Alfonso NESI di Genova alla madre

              278° - III Battaglione, 10ª Compagnia, Disperso il 31.1.1943 in località' non nota

              (cartolina proprietà della Famiglia)

            • 39 b

            • 40 a

              Cartolina in franchigia – 27.10.1942 XX da PM 102 per P.M. 156 “Ora son qui tranquillo e calmo in attesa dell’inverno: come sarà, quel che sarà e come passerà, lo vedremo. Il tempo qui si mantiene eccezionalmente bello e tepido, non sembra neppure di essere in Russia: l’anno scorso di questi tempi c’erano già parecchi cm di neve e fango in larga misura. La sistemazione degli equipaggiamenti e viveri è sempre in. .. [testo incerto, n.d.r.] ma le prospettive per il futuro non sono rosee: lo sento particolarmente in certi istanti della giornata... ma che ci posso fare io? Speriamo che Dio me la mandi buona”.

              Scritta Sottotenente Medico Egidio PICCO di Monza – Milano

              278° Reggimento – I Battaglione

              Disperso il 31.1.1943 in località non nota

              (cartolina proprietà della Famiglia)

            • 40 b

            • 41  

              Busta della lettera – 22.8.1942   P.M.  

              Inviata al Mitragliere Raffaele CUOZZO di Valva – Salerno

              CLVI Battaglione Mitraglieri - 3ᵃ Compagnia

              Disperso il 31.1.1943 in località non nota

              (proprietà della Famiglia)

            • 42 a

              Cartolina in franchigia – 29.11.1942 XX da P.M. 156 “Carissimi Genitori, Vi scrivo queste cartoline perché fino a nuovo ordine non si può scrivere, perché da dove sono vado via, non solo me ma tutti”

              scritta dal Caporale Mario TERZAGHI di Brembio – Lodi,  al padre e famiglia.

              256ª Squadra Panettieri Forni Weiss – Divisione Vicenza

              Disperso il 31.1.1943 in località' non nota

              (cartolina proprietà della Famiglia)

            • 42 b

              • 43

                Busta della lettera – datata 22.11.1942  -  P.M. 156

                Inviata dal Mitragliere Serafino LEGGIO di Surano - LE

                CLVI Battaglione Mitraglieri - 2ᵃ Compagnia

                Disperso il 31.1.1943 in località non nota

                (Fondo MdP- da e-bay)

              • 44 a

                Cartolina in franchigia –   24.9.1942 – P.M. 156  “…il contenuto che mi dovete mandare è il seguente: da fumare cartine e cerini i guanti e la sciarpa”

                Scritta dal Fante Giovanni REGINATO di Castelcucco – (TV) alla famiglia

                278° - I Battaglione, 4ª Compagnia Mitraglieri, Disperso il 31.1.1943 in località' non nota

                (cartolina proprietà della Famiglia)

              • 44 b

              • 45 a

                Busta della lettera per Posta Aerea – con timbro di partenza 1.1.1943 - P.M. 156

                Inviata dal Caporal Maggiore Donato PAULILLO alla famiglia di Corato - Bari

                278°Reggimento. - I Battaglione. - 2ª Compagnia

                Non si possiedono altri dati personali del militare ma non compare nell’elenco dei Caduti

                (Fondo MdP- da e-bay)

              • 45 b

              • 46 a

                Busta della Lettera del 14.11.1942 P.M. 156   

                Con il motto:  gli atti di valore compiuti da ufficiali e da soldati Italiani dell’Esercito, sui fronti terrestri, sono tali da inorgoglire legittimamente la Nazione.

                Scritta dal Fante Achille DARDANI di Sala Baganza - Parma alla famiglia

                277° Reggimento - II Battaglione. - 7ª Compagnia

                Disperso il giorno 8.1.1943 in località non nota

                (Fondo MdP- da Delcampe)

              • 46 b

              • 47 a

                Cartolina in franchigia – 1.1.1943 P.M. 156  -    “Vinceremo presto ! – ti assicuro che non sono stato mai così bene … sono messo molto bene in tutto …”

                Scritta a Bologna dal Fante Autiere Sante GEMO di Canda -Parma al fratello Aurelio in forza presso l’111 Reggimento di Fanteria. 

                278° Reggimento – CCR – Compagnia Comando di Reggimento

                Deceduto in prigionia il giorno 1.2.1943 nel Campo 56 – di Uciostoje

                (Fondo MdP- da Delcampe)

              • 47 b

              • 48 a

                Busta della lettera per Posta Aerea – con timbro di ricevuta 20.1.1943 - P.M. 156

                Inviata dal Mitragliere Ugo GENNARI di Pesaro Urbino alla famiglia di Pesaro

                CLVI Battaglione Mitraglieri - 2ᵃ Compagnia

                Disperso il 31.1.1943 in località non nota

                (Fondo MdP- da Delcampe)

              • 48 b

              • 49 a

                Biglietto postale per le Forze Armate – datato 17.12.1942 XX - P.M. 156, recapitato il 6.2.1943: “cari Genitori quello che io vi raccomando sempre di non stare con pensiero, per me, perché già ve l’ho spiegato parecchie volte, al posto che io sto, e poi con chi sto, per me non c’è nessun pericolo”

                Scritto dal Fante Vincenzo PICCINNO di San Vito dei Normanni – Brindisi alla famiglia

                278° Reggimento – CCR – Compagnia Comando di Reggimento

                Disperso in località non nota (ultima lettera scritta il 17.12.1942)

                (Fondo MdP- da e-bay)

              • 49 b

                • 50 a

                  Cartolina in franchigia -   13.12.1942 P.M. 156   “il tempo non è troppo freddo e dicono non è da paragonarsi a quello dell’anno passato…. Speriamo che almeno possa a trovare il tempo per scrivere sempre, così state tranquilli. Se però non si verifica, non preoccupatevi. Sapete di che si tratta.

                  Scritta da un Fante (non si rileva il nome)

                  Il timbro è del Comando Divisione Vicenza

                  Il reparto segnato però è il 277° Reggimento - III Battaglione. - 12ª Compagnia

                  (Fondo MdP- da e-bay)

                • 50 b

                • 51  

                  Cartolina Postale per le Forze Armate in franchigia –   6.10.1942 – P.M. 156  “…sono in viaggio da dieci giorni ma spero di arrivare presto alla base”

                  Scritta dal Capitano Walter DEGLI ESPOSTI - spedita a Bologna

                  277° Reggimento -   Compagnia mortai da 81  

                  Non si possiedono altri dati personali del militare ma non compare nell’elenco dei Caduti

                  (Fondo MdP- da e-bay)

                   

                • 52 a

                  Busta della Lettera del 25.11.1942 P.M. 156 - zona sprovvista di francobollo

                  Scritta dal Sergente Maggiore Emilio BOTTAZZI di Piacenza

                  156ª Sezione di Sanità della Divisione Vicenza

                  Disperso il giorno 22.2.1943 in località non nota

                  (Fondo MdP- da e-bay)

                • 52 b

                •  53 a

                  Biglietto postale per le Forze Armate – datato 7.1.1943 XX - P.M. 156, recapitato il 4.4.1943: “miei cari Genitori questa mattina sono andato al Comando di Reggimento per la licenza ma fino ad ora non la possono concedere, ma alla fine del mese, così mi ha detto il sig. Capitano, le licenze si riaprono e io verrò inviato”

                  Scritto dal Caporale Stelvio BERTI di Jesi (Ancona) – alla famiglia

                  278° Reggimento – II Battaglione - Comando di Battaglione

                  Deceduto in prigionia il 18.4.1943 presso l’Ospedale 3482 del Campo di Tambov – Тамбов

                  NB: La lettera è stata recapitata dopo la morte del Caporale Berti

                  (Fondo MdP- da e-bay)

                   

                •  53 b

                   

                • 54

                  Busta della Lettera del 24.12.1942 P.M. 156 – VERIFICATO PER CENSURA – recapitata a destinazione il 5.2.1943: “Carissimi, è la vigilia di Natale, sono circa le 18 ed avuta in un mezzo fortunoso carta ed inchiostro eccomi a voi con questa mia lunga lettera ... Qui col naso su questo traballante cassettone vi è un bimbo che con occhi sgranati guarda il mio esercizio di scrittura! A destra una vecchietta sferruzza una bigia calza pel suo prediletto !...”

                  Scritta dal Fante Antonio Bucciol di Piavon (TV) alla Famiglia.

                  277° Reggimento – Compagnia Comando di Reggimento

                  Deceduto in prigionia il 5.4.1943 presso l’Ospedale 1631 - Zubova Poljana - ЗубовоПоляна

                  (Archivio G.Periz))

                   

                   

                • 55 a

                  Lettera in busta per via aerea P.M. 156, manoscritta il 30.10.42 inoltrata il 2.11.42 dall’Ufficio dislocato a Kupiansk, per Mesola (FE), all’arrivo, il 23.11.42 venne tassata di 1 lira:

                  Scritta dal Fante Gaetano BUTTINI di Mesola (FE) alla Moglie ed ai Genitori.

                  277° Reggimento - II Battaglione. - 6ᵃ Compagnia

                  Deceduto in prigionia il 31.1.1943 nel Campo n. 56 di Uciostoje -  Хоботово    

                  (Collezione Vitoronzo Pastore)

                • 55 b

                •  55 c

                   Cara moglie, oggi con molto piacere ho ricevuto un paio di cartoline dopo un mese e più che sono in giro, sono molto contento nel leggere che stai molto bene in salute insieme alla cara bimba, così ti posso dire di me e speriamo che duri sempre. Cara, se tardano i miei scritti non farci caso, è proprio la posta che tarda; io scrivo settimanalmente per non farti mancare mie notizie. Ad ogni modo, se tardano come ti ho detto, non pensare a male, come sai mi trovo al sicuro fino a questo momento. Ti dico così perché da un momento all’altro ti possono trasferire altrove, speriamo di no, farei qualunque sacrificio purché la situazione non cambi. Cari genitori, ho ricevuto la vostra cartolina insieme a quelle di mia moglie, non preoccupatevi per me, sto bene e prendo tutte le precauzioni possibili. Non dubitate, ritornerò. Vi saluto tutti, baci e abbracci dal vostro Gaetano. Scrivetemi spesso.”

                  (Collezione Vitoronzo Pastore)

                • 55 d

                  (Collezione Vitoronzo Pastore)

                • 56 a

                  Cartolina Postale per le Forze Armate, dattiloscritta il 7.10.1942, inoltrata in data 11.10.42 dall’Ufficio P.M. 156 durante il trasferimento al Fronte Russo.

                  Carissimi genitori, siamo quasi alla fine del viaggio e mentre spero che vi sia giunta almeno qualcuna delle mie cartoline, vi scrivo per comunicarvi che tutto finora è andato bene, anche se di notte non siamo mai stati disturbati da nessun allarme. Io ora mi trovo in una città della Russia centrale quasi completamente distrutta dai bombardamenti aerei, vagoni, treni e stazioni rase al suolo. Per ora non ho altro da comunicarvi e mentre vi prego di attendere che sia giunto a destinazione per scrivervi una lunga lettera come desiderate, vi bacio, vostro figlio. Salutatemi Luciano e tutti i colleghi del caffè. “

                  Scritta dal Caporale Maggiore Isidoro Luigi CALCATERRA (da FONTANETO D'AGOGNA -NO)

                  256ᵃ Squadra Panettieri Weiss

                  Disperso il giorno 31.1.1943 in località non nota

                  (Collezione Vitoronzo Pastore)

                • 56 b

                  • 57 a

                    Biglietto postale per le Forze Armate – datato 20.7.1942 XX - P.M. 156, manoscritto dal 20.7.42 al 4.8.1942, inoltrato dall’Ufficio  P.M. 156 a Brescia per Varese, timbro di arrivo l’8.8.42

                    Scritta Sottotenente Alberto COLLI del Comando della Divisione 156 Vicenza – Ufficio Operazioni ad una amica di Varese

                    Rimpatriato dopo le operazioni al Fronte Russo   

                     

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 57 b

                  • 58 a

                    Cartolina in franchigia – 26.1.1942 XX - P.M. 156 (zona sprovvista di bolli) 

                    “Carissimo, da 15 giorni mi trovo nella nuova destinazione (Latisana ndr.) … il viaggio è andato bene, spero che mi vada bene pure la permanenza in questa terra….”

                    Scritta dal Fante Salvatore DELL’AIRA di Caltanissetta ad un conoscente di Milano.

                    278° Reggimento - III Battaglione. - 10ᵃ Compagnia

                    Disperso il giorno 31.1.1943 in località non nota

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 58 b

                  • 59

                    Cartolina Postale per le Forze Armate in franchigia  – 26.10.1942 XX – P.M. 156 manoscritta il 25 ottobre 1942 e inoltrata il 28.10.42 per Vigevano (Pavia)

                    “Cara Teresa, dopo venti giorni ho cominciato a ricevere la tua posta, (la Div. Vicenza era appena arrivata n Russia a Kupiansk.  n.d.r.) cosa inaspettata perché non credevo così presto. A confronto della distanza che ci troviamo sappiamo già le nostre notizie. Il giorno del mio onomastico ho ricevuto per la prima volta in Russia tue notizie, ciò ricorderò sempre, insieme ad altre tue lettere. Puoi capire la mia felicità perché nel momento che si legge si resta trasportati dal pensiero, tanto da essere vicini e in conversazione. Quale dispiacere ho appreso che sei venuta a Brescia e non mi hai trovato, pazienza, tutto avrà un fine, così potrò ritornare per sempre a te. Io sto bene, auguro buona salute a tutti, baci a te e Renata, tuo affettuoso Severino.”

                    Scritta dal Carabiniere Reale Severino LOVA di Vigevano a Vigevano (PV)

                    137ᵃ Sezione di Carabinieri Reali della Divisione Vicenza

                    Disperso il 23-01-1943 (probabilmente a Sheliakjno - Селякино. N.d.r.)

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 60 a

                    Cartolina Postale per le Forze Armate in franchigia – 26.12.1942 XX – P.M. 156

                    “Condivido immenso dolore, condoglianze. Ossequiandovi, Nevola Lucio.”

                    Manoscritta il 20.12.42 dal Caporale Maggiore Lucio NEVOLA di Albano Laziale (RM) a Roma

                    CLVI Battaglione Mitraglieri – Plotone Comando

                    Deceduto in prigionia in data 8.3.1943 nel Campo n. 62 NEKRILOVO - Некрылово

                     (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 60 b

                  • 61 a

                    Cartolina Postale per le Forze Armate in franchigia – 11.11.1942 XX – P.M. 156,

                    inoltrata il 14.11.42 dall’Ufficio P. M. 102 dislocato a Dnipropetrovs’k

                    “Carissimi, ho la vostra lettera del 26 ottobre. Ho già risposto minutamente alla vostra precedente corrispondenza. Qui sempre bene, baci, Marino.”

                    Manoscritta dal Tenente Marino PIERMARINI di Città San’Angelo (PE) e destinata a Napoli

                    277° Reggimento – II Battaglione - 8ª Compagnia - Mitraglieri

                    Disperso il 31.1.1943 in località non nota

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 61 b

                  • 62 a

                    Busta raccomandata P.M. 156 affrancata con lire 1,75 (5 pz. di c. 25 + c. 50 p.a. “Pegaso”) inoltrata il 7.12.42 dall’Ufficio dislocato a Kupiansk

                    manoscritta dal Fante Elio GAFFORIO, all’ Ufficio Sussidi per i Militari richiamati a Milano

                    inquadrato presso il Comando della Divisione di Fanteria “Vicenza”,   

                    Disperso il giorno 15.1.1943 in località non nota

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 62 b

                  • 63 a

                    Busta affrancata P.M.156 con c. 50 (coppia orizzontale di 25 c. “Imperiale”),

                    inoltrata il 14.12.42 dall’Ufficio dislocato a Kupiansk

                    manoscritta dal Fante Francesco SIGNORILE di Bari, alla famiglia

                    278° Reggimento - III Battaglione - Compagnia Comando

                    Disperso il giorno 31.12.1942 in località non nota

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                  • 63 b

                  • 64  

                    Cartolina Postale per le Forze Armate in franchigia – 21.11.1942 – P.M. 156, dall’Ufficio dislocato a Kupiansk,

                    “Carissimo padre, invio con questa cartolina per farti sapere che le mie condizioni di salute sono buone fino a questo momento, spero così che voi stiate meglio di me. Quando mi scrivi, includi qualche lametta da barba nella busta, ne ho proprio bisogno. Questi giorni nevica e fa molto freddo e a volte anche caldo a causa dei nemici, Saluti a tutti in famiglia, baci e abbracci, tuo figlio Nicola”

                    Manoscritta il 21.11.42 dal Caporale Maggiore Nicola D’AMBROSIO alla famiglia per Bitritto (Bari)

                    278° Reggimento – I Battaglione - 2ª Compagnia

                    Non si possiedono altri dati personali del militare ma non compare nell’elenco dei Caduti

                    (Collezione Vitoronzo Pastore)

                    • 65 a

                      Cartolina in franchigia – 8.6.1942 XX - P.M. 156    

                      “ Lucia Carissimo, oggi per la testa mi è venuta un’idea strana che mi induce a domandarti se puoi spedirmi con sollecitudine uno dei tuoi libri di radiofonista, essendomi ostinato a voler a tutti i costi a studiare qualcosa. Lo puoi fare ?  “

                      Scritta dal Fante Nazzareno BARBARO da Lido di Venezia ad una parente a Padova.

                      278° Reggimento - Comando

                      Disperso il giorno 31.12.1942 in località non nota

                      (Fondo MdP- da e-bay)

                    • 65 b

                    • 66 a

                      Busta affrancata   P.M.156   (Riporta il timbro VERIFICATO PER CENSURA)

                      inoltrata il 24.5.1942 XX probabilmente da Bergamo e prelevata per la Consegna il 27.5.1942

                      manoscritta dal Fante Antonino GRANCAGNOLO di Acireale (CA) alla famiglia a Catania

                      278° Reggimento - I Battaglione - 3 Compagnia

                      Il Fante Antonino Grancagnolo risulta disperso il giorno 31.12.1942 in località non nota

                      (Fondo MdP - da e-bay)

                    • 66 b

                      156° Divisione Vicenza

                      ©

                      156° Divisione Fanteria Vicenza